Folksonomy

FolksOnomy.gif

Folksonomy è un termine creato da Thomas Vander Wal per descrivere una tassonomia che viene creata dal basso verso l’alto come succede nei sistemi basati su reti sociali. La Folksonomy si oppone alla tassonomia (taxonomy) in senso classico che viene crerata dall’alto verso il basso. Il punto di vista cambia incredibilmente: durante le ricerche sul web semantico si è scoperto che è veramente molto difficile creare una tassonomia che possa essere riconosciuta da comunità con un sotto fondo culturale differente. Se proviamo ad immaginare una tassonomia sulla città per gli architetti questa sarà difficilmente riconosciuta dai cittadini e se lo fosse per quelli italiani ancora più difficilmente lo sarebbe per quelli stranieri. Ecco allora il punto di svolta: essendo impossibile creare una tassonomia a priori ci concentriamo sulla soggettiva descrizione attraverso parole chiave di un dato oggetto e a posteriori studiamo e analizziamo le ricorrenze fra le parole chiave. Questo è sostanzialmente quello che succede in Flickr in cui ogni utente descrive liberamente con parole chiave le proprie immagini e in base alle ricorrenze il sistema individua i sinonimi: se ad esempio la stessa immagine viene descitta con la parola città e la parola Torino dal 90% degli utenti allora quelle due parole diventano sinonimo. La folksonomy è sicuramente un approccio interessante nel caso si voglia descrivere un dominio del quale a priori si conosce poco o nulla come possono essere le immagini oppure il suono. La folksonomy è attualmente in fase di studio come sistema per la descrizione dei dati raccolti nel progetto The Silence.


Progetti che utilizzano la folksonomy:


Definizione:

Folksonomy is a term coined by Thomas Vander Wal used to describe the Buttom Up taxonomy development as done in social networking sites like http://flickr.com and http://del.icio.us as well as others. Gene Smith brought the term forward for wide consumption.

A broad folksonomy is the result of one item being categorized by many people (Del.icio.us is an example). This environment provides the ability to normalize on some of the Buttom Up terms. There will be some terms that have many people use to describe one item or many items in the same way. These concentrations of terms can take advantage of Power Laws to quickly see the preferred terms for an item or items.

A narrow folksonomy is the result of one person categorizing an item (Flickr is an example). Gaining acceptance or normalization with synonyms is more difficult, but a tool that can offer possible related tags that have more broad acceptance can be a method of building the taxonomy. The tool will most likely begin with a TopDown taxonomy as the guide, but can flourish to embrace a Buttom Up perspective if the tool learns as users take advantage of it. In other environments, a tool will simply aggregate the most used similar tags by statistical observation of other users, and suggest them first, so the Buttom Up structure grows emergently.

Fonte:

http://www.iawiki.net/FolksOnomy