CondividiTI

condividiti

Ecco fatto, ogni giorno compaiono nuovi strumenti per condividere sulla rete informazioni personali. Iniziarono i blog un paio di anni fa, poi arrivarono le gallerie fotografiche (vedi Flickr) ed ecco ora si possono condividere i video e modificarli direttamente dall’interfaccia web.

A cosa serve tutto questo? Sicuramente sono informazioni, ogni video porta con se un “ricordo” del luogo ripreso, ma anche della persona che lo eseguito. Si riuscirà a percepire questo valore e a non ridure il tutto ad un giochino di condivisione file?

Il primo sviluppo che auspico è di poter condividere tutto in un solo luogo, filmati, fotografie, testi e racconti. Il secondo è quello di aggiungere l’informazione geografica ai dati raccolti.

Ecco un articolo che recensisce e confronta i dieci miglior siti per la condivisione di filmati sul web.