Visitando il residence di Nouvel a Cap d’Ail

residence_pierre&vacances_cap-d-ail_jean_nouvel_01

A pasqua 2008 cosa vuoi fare? Un viaggetto! Come d’abitudine una vista ad un’architettura è d’obbligo. La scelta è ricaduta sul residence progettato da Jean Nouvel situato per l’esattezza a Cap D’Ail nelle vicinanze di Monte Carlo (google maps) Francia.

Vestita la maschera di faccia da c. abbiamo suonato e domandato, grazie al magnifico francese di Giulia Carlone, se potevamo introdurci nel residence in quanto architetti appassionati di architettura vera, costruita e visitata, nonché di Jean Nouvel aka Gianni Novello.

Camminando lungo i passaggi progettati attraverso una sapiente gestione spaziale del sito, abbiamo percorso tutto il residence costruito a ridosso della collina. Il complesso residenziale è formato da 174 appartamenti, la zona receptions, una piscina e il parcheggio. Il gruppo Pierre et Vacances è il committente dell’opera inaugurata nel 1991. A distanza di 17 anni lo stato di conservazione dell’opera è ineccepibile, come la progettazione e la messa in opera; cosa dire? Maniacale. Il progetto si legge facilmente e nel farlo si comprende la complessità dell’opera. Il residence è composto da tre strisce di edifici su tre livelli collegati fra loro da percorsi leggeri, in legno, agganciati agli stessi corpi di fabbrica. I camminamenti sono l’essenza dell’opera: conferiscono forma e dinamismo al progetto, nascondono il parcheggio sottostante e collegano tutte le parti del residence.

Sfortunatamente non siamo stati così coraggiosi da chiedere una visita all’interno delle abitazioni; il solo accesso al terrazzi ha reso facilmente comprensibile la qualità dei materiali, del progetto e la loro posa. Povero direttore del cantiere, verrebbe da dire e onore a Nouvel alle prese con una delle sue prime opere.

Senza dir grazie a nessuno siamo usciti e saltati in macchina in direzione Alassio.

sensazione: atmosfera minuziosamente sospesa

nota: nella stessa vacanza, 22-25 marzo 2008, abbiamo visitato anche il Cabanon di Le Corbusier a Roquebrune-Cap-Martin, ma non scriverò alcun articolo a riguardo, finché non avrò visitato anche il suo interno.

residence_pierre&vacances_cap-d-ail_jean_nouvel_02