#05 ottobre 2011

Se non visualizzi correttamente questo messaggio clicca qui

intestazione_newsletter_izmo_logo_web

intestazione_newsletter_izmo_newsletter_web n.5
Ottobre 2011
 modello_banner_newsletter_izmo_da_wikizmo
urbesmall NL_le_corbusier_chandigarh nimbysmall 1000_eco_designsmall
Riqualificare i relitti urbani con la creatività Globalizzazione e soft power in architettura Decidere le grandi opere 1000 Eco Design – recensione
L’esempio di URBE – Rigenerazione urbana dimostra come, facendo irruzione negli spazi dismessi in via di abbattimento, la creatività possa raccontare le trasformazioni urbane e, agendo come una sorta di “cura palliativa urbana”, accompagnare i luoghi al loro futuro. Il primo di tre articoli contenenti alcune osservazioni al progetto indiano di Le Corbusier, a Chandigarh, di cui avevamo parlato nell’ultima newsletter. Qui l’introduzione al soft power, il potere di attrazione che le opere dell’icona dell’architettura modernista continuano a esercitare sul nostro immaginario. L’opposizione alle grandi opere, sintomo di un disagio che nasce dal mancato confronto nei processi decisionali e da una sempre crescente sensazione di impotenza, si collega alla crisi di rappresentanza dei soggetti politici e delle logiche tradizionali di gestione dei conflitti. 1000 progetti di Eco Design che applicano e reinterpretano in maniera originale il concetto di sostenibilità. L’Eco Design rilegge l’attenzione all’ambiente non come un vincolo, ma come un valore aggiunto.
Giulia Marra Giuseppe Vinci Alberto Rudellat Elena Candelari

modello_banner_newsletter_izmo_working_on_web

izmo_summer_school_nl Izmo summer school 2011 – the report
La Summer School internazionale organizzata da Izmo, svoltasi a Torino dal 5 al 14 settembre 2011, ha avuto come tema lo spazio pubblico.
Gli studenti (4 italiani, 3 giapponesi, 1 coreano) hanno apprezzato molto l’esperienza della summer school, le lezioni e i talk, la fase di progettazione e realizzazione sul campo.
Leggi tutto il report e guarda le foto!

modello_banner_newsletter_izmo_looking_around_web

fablabsmall Con Lo Spazio Della Politica a conoscere il movimento della personal fabrication, figlio dell’industria, nipote dell’artigianato e fratello dell’opensource sticksmall Draw a stickman: Disegna un omino, e… guarda che succede! Be creative everyday!
derivesmall Alla scoperta di Dérive la nuova (e divertente!) applicazione per smartphone per l’esplorazione urbana lifetimesmall Un video interessante e ben fatto sul design sostenibile: Introduction to Design for Lifetime

modello_banner_newsletter_izmo_support

paesaggioutile_vita_nl Corso di alta formazione organizzato da Fitzcarraldo: PAESAGGIO UTILE, Progetti di gestione del paesaggio tassello_LEED_Sustainable_Design_Workshop_88-66 SJIU dal 8 nov. al 6 dic. organizza un workshop di progettazione sostenibile in merito al LEED rating system

modello_banner_newsletter_izmo_insito_web

DCIM101MEDIA DCIM101MEDIA
Squadra che vince non si cambia Cosa ci fa un tombino arabo in Corso Belgio?
Non è stato possibile non notare, in questi giorni, i volantini appesi alle fermate dei mezzi pubblici in corso Belgio. Circola voce di un affidamento esterno di parte del servizio scolastico ma genitori delle scuole Deledda, Mongreno e Casale non ci stanno. Siamo abituati a calpestarli, senza farci nemmeno caso. In Corso Belgio c’è un tombino scritto in arabo, che sicuramente ha una storia interessante da raccontare. Quale?

social_invia_amico social_picasa social_you-tube social_linkedin social_facebook social_twitter social_seguici

componenti_izmo
Izmo associazione culturale
internet site: http://www.izmo.it
e-mail: associazione@izmo.it
sede operativa: FitzLab, via Aosta 8, 10152, Torino

DISCLAIMER: In base alle nuove norme del Parlamento Europeo ribadite dal Garante della privacy (D.L. 196/03 – art. 7 diritti dell’interessato, art. 23 consenso, art. 37 notificazione e riferimenti precedenti legge 675/96 – art 11 consenso): Tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dati personali, secondo quanto previsto dall’art. 13 Lei può, in qualsiasi momento, richiedere la rimozione del Suo indirizzo dalla nostra mailing list, inviando una e-mail a associazione@izmo.it avente come oggetto “Rimuovi”

Recent Posts

Vedere lontano

gallipoli_puglia

Qualcuno si lamenta sempre del mal tempo. Il vento gelido da nord che taglia la faccia e penetra nelle ossa.

Qui a Gallipoli è normale. Il mare si increspa, l’aria si congela, ma il lato positivo c’è. Il sole splende, l’aria tersa fa brillare le cose e fa vedere quello che rientra un po’ nel mito locale.

Diciamo che sono cresciuta con la leggenda: sai, dopo una giornata di tramontana si vede la Calabria.

Ovviamente mai vista. E’ un mito, una fesseria.

Fino a ieri.

Ero come al solito ad “errare” a Gallipoli (vedi titolo della mia tesi…). Mi fermo a guardare l’orizzonte. Un tramonto magnifico.

Un’infinità di sfumatore di rosso e arancione, che sprofondano nel blu profondo del mare. E al di là?

Le montagne della Calabria.


io l’ho sempre detto che si vedeva…comunque anche in Calabria gira la stessa voce sulla visione mitica della Puglia

  1. We Gloo: costruire un igloo a Torino Comments Off on We Gloo: costruire un igloo a Torino
  2. La dualità della critica al progetto di Le Corbusier Comments Off on La dualità della critica al progetto di Le Corbusier
  3. Design: attribuire definizioni è preferibile Comments Off on Design: attribuire definizioni è preferibile
  4. L’ambizione di capire Palermo Comments Off on L’ambizione di capire Palermo
  5. AIR: analisi di impatto della regolazione Comments Off on AIR: analisi di impatto della regolazione
  6. La lettura di Chandigarh attraverso le riviste Comments Off on La lettura di Chandigarh attraverso le riviste
  7. Infografica – More than words Comments Off on Infografica – More than words
  8. Riqualificare i relitti urbani con la creatività Comments Off on Riqualificare i relitti urbani con la creatività
  9. Globalizzazione e soft power in architettura Comments Off on Globalizzazione e soft power in architettura
  10. La città di Chandigarh: progetto utopistico o realizzazione di un sogno? Comments Off on La città di Chandigarh: progetto utopistico o realizzazione di un sogno?
  11. Teorie e politiche della Sostenibilità Comments Off on Teorie e politiche della Sostenibilità
  12. Il futuro è libero. Software open source nella PA Comments Off on Il futuro è libero. Software open source nella PA
  13. Crescita superlineare delle città Comments Off on Crescita superlineare delle città
  14. 1000 eco design Comments Off on 1000 eco design
  15. Decidere le grandi opere Comments Off on Decidere le grandi opere
  16. Notizie e Up Date Comments Off on Notizie e Up Date
  17. Architetture presto inutili – Paesaggi digitali Comments Off on Architetture presto inutili – Paesaggi digitali
  18. Architettura organica vivente Comments Off on Architettura organica vivente
  19. Landscape Urbanism Comments Off on Landscape Urbanism