Izmo tests Grassroots Mapping

Izmo tests Grassroots Mapping

grassroots_mapping

Titolo: Izmo tests Grassroots Mapping
Data: maggio-giugno 2012
Luogo: Torino
In collaborazione con: Fondazione Fitzcarraldo e Ordine degli Architetti di Torino
Team: Emanuela Saporito e Alessandro Grella
Keywords: mappatura, aerofotogrammetria, attivismo, fotografia, territorio

Abstract

Izmo, da un’idea di Emanuela Saporito intende sviluppare e testare il Grassroots Mapping: un pallone gonfiato con elio ed equipaggiato di fotocamera digitale con lo scopo di effettuare riprese aeree e mappare il territorio. Il progetto originale, realizzato da Jeffrey Warren (MIT Media Lab e Center for Future Civic Media), è diffuso liberamente con licenza Creative Commons ShareAlike.
Izmo, giovedì 31 maggio 2012, in occasione del “Festival dell’Architettura in città” a partire dall’ex fabbrica CEAT di corso Regio Parco 13 (ritrovo per il pubblico alle ore 17) lancerà il pallone e inizierà la ripresa fotografica del quartiere. Gli obiettivi saranno tre: il primo fotografare dall’alto i cantieri e le aree di trasformazione in Circoscrizione 7; il secondo riprendere dall’alto le “Architetture Rivelate” selezionate in collaborazione con l’OAT (Ordine Architetti Torino); il terzo scattare foto degli abitanti affacciati alla propria finestra.
Tutte le immagini saranno proiettate presso FITZLAB (ospiti di Fondazione Fitzcarraldo), in via Aosta 8 dove, dalle ore 19, tutti i cittadini fotografati saranno invitati a ritirare il loro scatto fotografico ripreso da un nuovo punto di vista.
Tutto l’intervento consentirà a Izmo di testare il Grassroots Mapping, strumento utile a raccogliere informazioni dal territorio, generare mappe e immagini utili ad aumentare la percezione e cognizione dell’area in analisi.Title: Izmo tests Grassroots Mapping
Date: May-June 2012
Location: Turin
In collaboration with: Fondazione Fitzcarraldo e Ordine degli Architetti di Torino
Team: Emanuela Saporito and Alessandro Grella
Keywords: mapping, aerial photography, activism, photography, territory

Abstract

Izmo, on an idea by ​​Emanuela Saporito will develop and test the Grassroots Mapping: a balloon inflated with helium and equipped with a digital camera in order to make aerial photography and mapping the territory. The original idea, conceived by Jeffrey Warren (MIT Media Lab and Center for Future Civic Media), is distributed freely under the Creative Commons ShareAlike license.
Izmo, Thursday, May 31, 2012, during the “Festival of Architecture in the City” from the ex factory CEAT
at corso Regio Parco 13 (meeting point for the public at 17) will launch the balloon and begin snapping in the neighborhood. The objectives are three: first, to photograph from abow the building sites and its process of development in the District 7th. Second, to take picture of “Revealed Architecture” selected in collaboration with OAT (Turin Architects Association). Third to shooting the inhabitants facing of its window.
All images will be projected at FITZLAB (guests of Fondazione Fitzcarraldo), via Aosta 8 where, by 7pm, all citizens
photographed will be invited to withdraw their photo taken from a new point of view.
All the project will allow Izmo to test the Grassroots Mapping, a useful tool to gather information from the territory, create useful maps and images to increase awareness and knowledge of the area under analysis.

Recent Posts

Vedere lontano

gallipoli_puglia

Qualcuno si lamenta sempre del mal tempo. Il vento gelido da nord che taglia la faccia e penetra nelle ossa.

Qui a Gallipoli è normale. Il mare si increspa, l’aria si congela, ma il lato positivo c’è. Il sole splende, l’aria tersa fa brillare le cose e fa vedere quello che rientra un po’ nel mito locale.

Diciamo che sono cresciuta con la leggenda: sai, dopo una giornata di tramontana si vede la Calabria.

Ovviamente mai vista. E’ un mito, una fesseria.

Fino a ieri.

Ero come al solito ad “errare” a Gallipoli (vedi titolo della mia tesi…). Mi fermo a guardare l’orizzonte. Un tramonto magnifico.

Un’infinità di sfumatore di rosso e arancione, che sprofondano nel blu profondo del mare. E al di là?

Le montagne della Calabria.


io l’ho sempre detto che si vedeva…comunque anche in Calabria gira la stessa voce sulla visione mitica della Puglia

  1. We Gloo: costruire un igloo a Torino Comments Off on We Gloo: costruire un igloo a Torino
  2. La dualità della critica al progetto di Le Corbusier Comments Off on La dualità della critica al progetto di Le Corbusier
  3. Design: attribuire definizioni è preferibile Comments Off on Design: attribuire definizioni è preferibile
  4. L’ambizione di capire Palermo Comments Off on L’ambizione di capire Palermo
  5. AIR: analisi di impatto della regolazione Comments Off on AIR: analisi di impatto della regolazione
  6. La lettura di Chandigarh attraverso le riviste Comments Off on La lettura di Chandigarh attraverso le riviste
  7. Infografica – More than words Comments Off on Infografica – More than words
  8. Riqualificare i relitti urbani con la creatività Comments Off on Riqualificare i relitti urbani con la creatività
  9. Globalizzazione e soft power in architettura Comments Off on Globalizzazione e soft power in architettura
  10. La città di Chandigarh: progetto utopistico o realizzazione di un sogno? Comments Off on La città di Chandigarh: progetto utopistico o realizzazione di un sogno?
  11. Teorie e politiche della Sostenibilità Comments Off on Teorie e politiche della Sostenibilità
  12. Il futuro è libero. Software open source nella PA Comments Off on Il futuro è libero. Software open source nella PA
  13. Crescita superlineare delle città Comments Off on Crescita superlineare delle città
  14. 1000 eco design Comments Off on 1000 eco design
  15. Decidere le grandi opere Comments Off on Decidere le grandi opere
  16. Notizie e Up Date Comments Off on Notizie e Up Date
  17. Architetture presto inutili – Paesaggi digitali Comments Off on Architetture presto inutili – Paesaggi digitali
  18. Architettura organica vivente Comments Off on Architettura organica vivente
  19. Landscape Urbanism Comments Off on Landscape Urbanism