Parassito

Parassito

This slideshow requires JavaScript.

watch on Picasa

Titolo: Parassito

Data: luglio-novembre 2007
Luogo: internet: www.parassito.it
In collaborazione con: Gruppo Para
Team: Gianluca Sabena, Gabriella Giungato, Alessandro Grella
Keyword: piattaforma web, grafica

Obiettivi

Ideare e realizzare una piattaforma web capace di favorire un’efficace comunicazione del gruppo Para, la divulgazione e l’organizzazione dei Paraeventi

Un sito internet dinamico sotto più punti di vista: gestione dei contenuti e interazioni con gli artisti coinvolti durante le manifestazioni. Uno strumento web in grado di supportare una comunità virtuale interessata di arte e creatività.

Descrizione

Il sito internet parassito.it è uno strumento di comunicazione per il gruppo Para ideato in concomitanza dell’evento Paratiiissima 2007. Izmo è stato chiamato a realizzarne la nuova versione, passando da un semplice sito divulgativo ad una vera e propria piattaforma web.

Il sito è stato ripensato completamente in termini grafici e di gestione dei contenuti. Izmo ha curato entrambe gli aspetti.

La grafica ordinata e colorata punta a schematizzare i contenuti delle pagine per una navigazione più intuitiva e diretta.

Gli artisti registrati possono inoltre creare una propria pagina personale, su cui divulgare le proprie opere, creando un vero e proprio portfolio on-line.

Metodi e linguaggi

Il sito internet è stato realizzato utilizzando Drupal un Content Management System (CMS) open source. Drupal utilizza il database open source Mysql per archiviare le informazioni. Questo permette di avere un’interfaccia amministrativa per editare e modificare i contenuti senza bisogno di conoscenze informatiche. Alcune funzioni e moduli di gestione dei contenuti sono stati personalizzati per soddisfare le esigenze indicate dal gruppo Para; in particolare é stato implementato un sistema per gestire l’iscrizione degli artisti agli eventi.

Osservazioni

Il sito internet è stato lanciato in occasione dell’evento Paratiiissima 2007, un banco di prova e testing importante. Gli artisti sono stati chiamati a registrarsi e inserire le proprie informazioni personali, mentre organizzatori, in modo autonomo, hanno gestito i contenuti del sito. Entrambe le utenze non hanno incontrato difficoltà con l’utilizzo della piattaforma web.

La visibilità del sito ha subito innescato sviluppo di dinamiche positive.

Title: Parassito
Date: July-November 2007
Location: internet www.parassito.it
In collaboration with: Gruppo Para
Team: Gianluca Sabena, Gabriella Giungato, Alessandro Grella
Keyword: web platform, graphic design

Objectives

Develop and implement a web platform that can facilitate effective communication of the group “Para”, as well as dissemination and organization of “Paraeventi” events.

Create a dynamic website in several ways: content management and interaction with the artists involved in the demonstrations and a web tool that supports a virtual community interested in art and creativity.

Description

Parassito.it website is a communication tool for the group “Para” designed to coincide with the Paratiiissima 2007 event. Izmo was asked to develop the simple informative website into a true web platform.

The site was completely redesigned in terms of graphics and content management. Izmo took care of both aspects.

The graphics are clear and colorful with the aim of outlining the contents of the pages to make browsing more intuitive and direct.

Artists can also sign up to create a personal page, on which to disseminate their works, creating a true on-line portfolio.

Methods and languages

The website was built using Drupal, an open source Content Management System (CMS) open source. Drupal uses the open source MySQL database to store information. This allows you to have an administrative interface to edit and change content without the need for computer skills. Some features and content management modules have been customized to meet the requirements specified in the Para group; in particular a system has been implemented to manage the registration of artists and events.

Comments

The website was launched at the event Paratiiissima 2007, a important test. The artists were asked to register and enter their personal information, while the organizers managed the site’s content on their own. Neither utility has encountered difficulties with the use of the web.
The visibility of the site has  triggered the development of positive trends.

Recent Posts

Vedere lontano

gallipoli_puglia

Qualcuno si lamenta sempre del mal tempo. Il vento gelido da nord che taglia la faccia e penetra nelle ossa.

Qui a Gallipoli è normale. Il mare si increspa, l’aria si congela, ma il lato positivo c’è. Il sole splende, l’aria tersa fa brillare le cose e fa vedere quello che rientra un po’ nel mito locale.

Diciamo che sono cresciuta con la leggenda: sai, dopo una giornata di tramontana si vede la Calabria.

Ovviamente mai vista. E’ un mito, una fesseria.

Fino a ieri.

Ero come al solito ad “errare” a Gallipoli (vedi titolo della mia tesi…). Mi fermo a guardare l’orizzonte. Un tramonto magnifico.

Un’infinità di sfumatore di rosso e arancione, che sprofondano nel blu profondo del mare. E al di là?

Le montagne della Calabria.


io l’ho sempre detto che si vedeva…comunque anche in Calabria gira la stessa voce sulla visione mitica della Puglia

  1. We Gloo: costruire un igloo a Torino Comments Off on We Gloo: costruire un igloo a Torino
  2. La dualità della critica al progetto di Le Corbusier Comments Off on La dualità della critica al progetto di Le Corbusier
  3. Design: attribuire definizioni è preferibile Comments Off on Design: attribuire definizioni è preferibile
  4. L’ambizione di capire Palermo Comments Off on L’ambizione di capire Palermo
  5. AIR: analisi di impatto della regolazione Comments Off on AIR: analisi di impatto della regolazione
  6. La lettura di Chandigarh attraverso le riviste Comments Off on La lettura di Chandigarh attraverso le riviste
  7. Infografica – More than words Comments Off on Infografica – More than words
  8. Riqualificare i relitti urbani con la creatività Comments Off on Riqualificare i relitti urbani con la creatività
  9. Globalizzazione e soft power in architettura Comments Off on Globalizzazione e soft power in architettura
  10. La città di Chandigarh: progetto utopistico o realizzazione di un sogno? Comments Off on La città di Chandigarh: progetto utopistico o realizzazione di un sogno?
  11. Teorie e politiche della Sostenibilità Comments Off on Teorie e politiche della Sostenibilità
  12. Il futuro è libero. Software open source nella PA Comments Off on Il futuro è libero. Software open source nella PA
  13. Crescita superlineare delle città Comments Off on Crescita superlineare delle città
  14. 1000 eco design Comments Off on 1000 eco design
  15. Decidere le grandi opere Comments Off on Decidere le grandi opere
  16. Notizie e Up Date Comments Off on Notizie e Up Date
  17. Architetture presto inutili – Paesaggi digitali Comments Off on Architetture presto inutili – Paesaggi digitali
  18. Architettura organica vivente Comments Off on Architettura organica vivente
  19. Landscape Urbanism Comments Off on Landscape Urbanism